Vuoi imparare a guadagnare con il Forex? Questo sito è stato creato proprio per insegnarti a guadagnare con le valute e la borsa. Utilizza le nostre previsioni, analisi. tutorial, ebook gratis ►Guadagna con il Forex

Abbiamo successo ed il successo è contagioso!

lunedì 3 agosto 2009

Addio Cari Profitti sul Forex

Dall'agenzia americana NFA è arrivata la prima attesa rivoluzione riguardante il mercato forex. Dal 2 agosto i broker con licenza statunitense saranno obbligati al rispetto di norme di trading molto stringenti con relativa modifica delle piattaforme oggi in uso.

Alcuni broker si stanno organizzando spostando la proria clientela sulle loro strutture europee e off-shore con licenza locale, mentre altri stanno cercando espedienti legali per aggirare la nuova regolamentazione scesa come una mannaia sui piccoli trader a stelle e strisce.

Ma andiamo a vedere quali sono i punti salienti del nuovo regolamento:

1. la NFA per "salvaguardare" l'integrità dei piccoli trader (?) ha vietato le operazioni di copertura (hedging), non si potrà avere sullo stesso cross una operazione long e contemporaneamente una posizione short. LA NFA dice che è una pratica altamente deprecabile;

2. tu pericoloso terrorista finanziario che usi "stop loss" e "take profit" sullo stesso ordine sappi che da ieri non ti è più possibile, a meno che non voglia incorrere nelle ire di mamma NFA devi scegliere per uno dei due. Ergo compra una sfera di cristallo cosi saprai sempre il verso giusto del mercato;

3. e questo è il vero gioiello della collezione, norma anti FIFO. Non TIFO, FIFO, siamo trader mica ultras?! Cosa significa FIFO? Ipotizziamo che abbiamo aperto una posizione long sul cross eur/usd, il mercato corre verso l'alto, apriamo un'altra piccola posizione long. Ad un certo punto vediamo che il cross ritraccia e vogliamo chiudere la seconda posizione (quella piccola) prima che vada in perdita e lasciar correre la prima nel caso che il cross risalga. Mi dispiace caro trader da ieri non è più possibile, con il First In First Out stai arrecando troppo danno all'economia. Dovrai chiudere le posizioni nello stesso ordine con cui sono state aperte.

Eh si caro lettore, sono questi i pilastri normativi che fermeranno la crisi facendo tornare fiorente l'economia mondiale, viva la NFA!

Intanto i profitti dei piccoli trader saranno notevolmente ridimensionati mentre le maggiori perdite sul mercato andranno ad ingrassare le grosse tasche degli istituzionali che sanno sempre da quale parte va il mercato, in quanto il mercato sono loro. La NFA ha perduto completamente la propria credibilità.

E io pago!! Diceva il principe.

NB il presente regolamento è valido solo per i traders che usano broker con licenza statunitense, ma non è escluso che anche in Europa si adottino tali provvedimenti. Inoltre, probabilmente entro fine anno il forex subirà una profonda rivoluzione.

Marco Piottante


3 commenti:

robertoD ha detto...

Marco ma siamo sicuri che anche in Europa vi saranno provvedimenti simili..... devo dire che se questi sono i provvedimenti del G8 per risollevare l'economia siamo freschi.....

Poi parli di rivoluzione generale nel Forex.... sarebbe? in che senso?

Dai risp. quando hai tempo!

A prestissimo Boss!

Domenico - Blogger ha detto...

Ciao Marco, speriamo non mettano queste regole anche in europa.
Facci sapere quali altre rivoluzioni subirà il forex ...

Marco ha detto...

salve ragazzi, purtroppo non posso sbottanarmi ulteriormente, vi posso solo dire di stare molto attenti perchè la situazione non è delle migliori.

In gamba!

Tutte le informazioni, comunicazioni e materiali contenuti in questo sito non sono da considerarsi come un'offerta, né una sollecitazione per gli investimenti in qualsiasi giurisdizione che ritenga l'offerta pubblica o sollecitazione illegale.
L'utente è d'accordo sul fatto che tutte le informazioni, comunicazioni e materiali presenti su questo sito sono destinati ad essere considerati come ai fini informativi e educativi e non ai fini di consulenza in materia di investimenti.
L'autore è sollevato da ogni responsabilità per eventuali danni, perdite e costi derivanti da qualsiasi uso improprio di questo blog da parte dell'utente. Le immagini raffigurate sono prese dal web, chiunque vanti dei diritti sulle stesse è invitato a contattare l'autore del blog che procederà alla loro pronta rimozione.